Progetti

La nostra life history

Una raccolta dei nostri principali progetti, in corso e passati. Come potrete notare, ci occupiamo dell’ambiente in tutti i settori, dalla promozione del territorio alla ricerca scientifica, senza escludere progetti di interesse culturale e di educazione alla sostenibilità.

Segui l’indice per visualizzare tutti i nostri progetti in base al tuo interesse.

INDICE
    Add a header to begin generating the table of contents
    Scroll to Top

    IN CORSO

    Catasto botanico "Parco S. Antonio La Macchia" Potenza

    Mappatura botanica e riconoscimento di habitat e specie presenti nel Parco Comunale “S. Antonio la Macchia” a Potenza, un antico bosco periferico che contiene circa 100 specie botaniche. L’attività prevede il catasto delle specie botaniche presenti, lo studio geologico dell’area con relativa individuazione dei diversi habitat e l’analisi dendrometrica dell’albero “padre” presente nel Parco, al fine di comparare i dati storici e paesaggistici presenti sull’areale con lo studio degli anelli.

    PROGETTI PASSATI

    2021

    Alla scoperta di Avigliano Scalo, tra treni e mulini, storie di passaggi e paesaggi

    Nell’ambito della Settimana della Comunità promossa dal Comune di Potenza, le associazioni Paesaggi Meridiani, Latte Amore e Fantasia e Fuorisentiero hanno organizzato un evento per conoscere attraverso esplorazioni, giochi e racconti per bambini, momenti partecipati sui temi del paesaggio e della sua gestione, la propaggine settentrionale del territorio comunale, Avigliano Scalo.

    A piccoli passi nel Parco

    Un progetto di promozione del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, promosso da Ambiente Basilicata e con la collaborazione di WWF Potenza e aree interne. Corsi di formazione, aggiornamento sul mondo della flora e fauna selvatica, attività culturali, manutenzione dei sentieri di montagna e rassegna di cinema dell’ecologia all’aperto con Ass. Zer0971.

    Le stelle di Oasicinema

    Rassegna di cinema dell’ecologia all’aperto presso il Rifugio la Casermetta, promossa da Ass. Zer0971 e Fuorisentiero in collaborazione con numerosi partner istituzionali. Un calendario di sette appuntamenti nei quali, attraverso la filmografia e la documentaristica, viene trattata la tematica ambientale su più aspetti, al fine di creare momenti di discussione e critica di comunità.

    2020

    Monitoraggio 2019-2020 del Felis silvestris silvestris

    Monitoraggio di un anno del Felis silvestris silvestris mediante attività di camera-trapping. Il progetto è stato eseguito nel Parco Nazionale Appennino Lucano, Parco Regionale del Vulture e areale dell’Alto Bradano. I dati raccolti sono confluiti nel database della Red List IUCN e nel progetto “Piccoli Fototrappolatori Indipendenti”.

    2019

    Laboratorio di comunità. Semi di sostenibilità

    Iniziativa realizzata da WWF Potenza e aree interne insieme a Fuorisentiero, nell’ambito del progetto Laboratori di Comunità. Un ciclo di eventi sulla tematica della sostenibilità ambientale e spazi comunitari di discussione, informazione e produzione. Escursioni, workshop, convegni, proiezioni e dibattiti al fine di sensibilizzare e includere la comunità sulla tematica dell’ambiente e della condivisione degli spazi.

    144 Rifugio Festival

    Un evento nato dall’incontro tra due realtà, Lucanapa e Fuorisentiero, impegnate nella promozione e valorizzazione del territorio lucano attraverso l’utilizzo consapevole e sostenibile delle risorse ambientali. Un festival green che si propone di portare musica e cultura in un territorio poco conosciuto e ricco di attrazioni naturalistiche. Immersi nei boschi dell’Appennino Lucano nord-occidentale, a circa 1100 m, si potrà campeggiare, partecipare a seminari e workshop sull’ambiente, prenotare postazioni per stand, fare escursioni guidate e attività outdoor.

    2018

    Rassegna "Trekking sulle montagne minori"

    Il nostro interesse per le montagne lucane, per i territori demograficamente depressi ed economicamente repressi trova spazio in questa rassegna. Supportiamo alternative che, attraverso la forma del turismo naturale, tendono a valorizzare numerose montagne secondarie e paesaggi minori, i quali formano la gran parte del patrimonio naturalistico della Lucania. Una modalità di fruizione di luoghi poco conosciuti, perché crediamo che la pratica dell’escursionismo esprima una fisionomia più complessa degli aspetti identificativi di un territorio e non solo di quelli presenti come sola attrattiva turistica.

    La montagna invisibile. Confluenze Festival 2018

    Workshop nell’ambito del Festival di Architettura “Confluenze”: abbiamo costruito una montagna, l’abbiamo scomposta e ne abbiamo disseminato i pezzi tra le vie del centro storico di Oppido Lucano, rendendola momentaneamente impercettibile agli occhi. Tra gli obiettivi del workshop, oltre a quello di stimolare l’impulso alla ricerca e alla scoperta del proprio territorio, c’era anche la volontà di riflettere sulla tematica dell’abbandono, protagonista in ogni paesino lucano, e sul rispetto dell’ambiente che ci circonda.

    Loricato. Piante che raccontano la Basilicata

    Un viaggio a piedi, di circa 300 km, attraverso la direttrice ideale dell’Appennino Lucano. Il progetto è volto alla conoscenza del patrimonio naturalistico del territorio e del rapporto uomo-natura instauratosi nel tempo. Il senso del cammino è la raccolta e conservazione della flora spontanea; le piante  raccolte verranno utilizzate, dunque, come documenti storici nel tentativo di comprendere i mutamenti relazionali tra comunità locali e natura.
    Torna su