Loricato è un viaggio a piedi, di circa 300 km, attraverso la direttrice ideale disegnata dal Sentiero Lucano lungo l’omonimo Appennino. Il progetto è volto alla conoscenza del patrimonio naturalistico del territorio e del rapporto uomo-natura instauratosi nel tempo.

Il senso del cammino è la raccolta e conservazione della flora spontanea, corredata da storie o semplici memorie che il popolo custodisce riguardo alla flora stessa o al territorio in generale. Le piante  raccolte verranno utilizzate, dunque, come documenti storici nel tentativo di comprendere i mutamenti relazionali tra comunità locali e natura. La persistente presenza di specie naturali endemiche infatti non è casuale, bensì testimonianza di questa complessa interazione.

L’ampio erbario e gli scritti divulgativi che ne deriveranno proveranno così a raccontare una  piccola “storia naturale” delle montagne lucane.

Un viaggio lento, estraneo alla logica del turismo, per concedere il giusto tempo alla comprensione di questi temi.

http://www.fuorirotta.org/progetti/loricato-piante-che-raccontano-la-basilicata/